Il Ragù di Coniglio


Il Ragù di Coniglio

Il ragù di coniglio è un condimento tradizionale della cucina Toscana Toscana, è perfetto per condire la pasta, soprattutto quella all’uovo come le pappardelle e per creare piatti più fantasiosi. Adoperate questo sugo per accompagnare la polenta o servendolo in piccole porzioni con fette di pane casereccio.
Ingredienti (per 6 persone):
1/2 coniglio
rosmarino
1 spicchio d’aglio
cipolla
sedano
prezzemolo
carota
1/2 bicchiere di vino bianco
brodo o acqua
2 cucchiai di concentrato di pomodoro (facoltativo)
sale
pepe
olio extra vergine di oliva
Procedimento:
La sera prima metto a bagno il coniglio in acqua fredda, e la cambio almeno una volta, perché perda il “selvatico” così diceva anche mia nonna che cucinava il sugo di coniglio tutte le domeniche.Nel frattempo preparo un battuto con la cipolla, il sedano, la carota e il prezzemolo e lo faccio rosolare piano in una casseruola con olio abbondante.
Quando la carne è cotta la disosso e la trito grossolanamente nel mixer, meglio sarebbe fare un battuto.
Quindi la verso nel soffritto insieme al suo fondo di cottura e la faccio andare a fuoco dolce fino a che tutto prende un bel colore, circa una decina di minuti. Poi aggiungo il vino e faccio sfumare coperto.
A questo punto, se lo voglio “rosso” aggiungo il concentrato poi pian piano brodo o acqua e faccio cuocere circa 40 minuti coperto ed il misto spezie toscane. Se, invece, lo voglio bianco, solo brodo.
E’ pronto quando si è ritirato, ma non troppo.
Buon appetito

C'è 1 comment

Add yours