Crespelle alla fiorentina


Crespelle alla fiorentina

Le crespelle sono un piatto piuttosto elaborato da realizzare. Non si tratta di una cucina complessa, quanto di una preparazione abbastanza lunga. Ci si impiega, infatti, quasi due ore, dato e considerato che la pastella, una volta fatta, va lasciata riposare un’oretta.

Una curiosità: leggenda vuole che sia stata Caterina dei Medici ad ispirare questo prelibatissimo piatto. La sovrana fiorentina, andando poi in sposa ad Enrico II re di Francia, avrebbe portato la ricetta a Parigi: da qui le crepes. Non si sa quanto di vero ci sia in questa storia, ma a noi piace immaginare che le cose siano andate proprio così.

Ingredienti (4 persone)
3 uova
350 gr. di spinaci
200 gr. di ricotta
1 bicchiere di latte
120 gr. di farina
50 gr. di burro
0,5 l. di besciamella
3 cucchiai di salsa di pomodoro
parmigiano, sale, pepe e noce moscata a piacere

Preparazione

Sbattere due uova insieme al latte e aggiungere farina, burro precedentemente fuso, e un pizzico di sale. Mescolare sino ad ottenere un composto omogeneo e privo di grumi. Lasciare riposare un’ora.
In un padellino antiaderente versare due cucchiai abbondanti per ogni crespella, e far cuocere da entrambi i lati.
Per il ripieno far lessare gli spinaci e, una volta scolati e tritati, aggiungerli a un uovo e alla ricotta. Mischiare poi con parmigiano, sale, pepe e noce moscata a seconda dei gusti. Una volta creato un impasto, poggiarlo sulle frittelline e arrotolare.
Disporre infine le crespelle in una teglia imburrata e aggiungere la besciamella e la salsa di pomodoro.
Mantenere in forno per 15 minuti a 150 gradi.
Una variante sfiziosa per il ripieno sono i funghi porcini
Da servire calde!

Buon appetito

C'è 1 comment

Add yours